La pietra al collo

La situazione di don Riccardo Seppia si va complicando. Trapela, dalla Procura di Genova, che avrebbe frequentemente fatto richiesta di ragazzini di 14-15 anni al massimo ad un pusher, che reclutava i ragazzini nel centro storico e al centro commerciale della Fiumara. Don Seppia rimane, quindi, in carcere perchè potrebbe inquinare le prove e potrebbe reiterare il reato.In cambio di … Continua a leggere

La resa dei conti

Danilo Restivo è colpevole. Doppiamente colpevole, perchè ha spezzato due vite: quella di Elisa Claps e quella di Heather Barnett. E le ha spezzate con la spudorata certezza di farla franca, protetto vergognosamente dalla sua famiglia, che se ne è infischiata del dolore altrui.Certe storie italiane sanno ancora di medioevo, di feudi e di feudatari. Di vite che si possono … Continua a leggere

Pietre dello scandalo

 Brutta storia quella del parroco della chiesa di Santo Spirito di Sestri Ponente. L’ennesima storia di pedofilia alla quale si aggiunge anche la droga.Il parroco si chiama don Riccardo Seppia (nella foto del Corsera lo si vede raffigurato a sinistra, accanto al cardinale Bagnasco) e gestisce la parrocchia dal 1996. C’è comprensibile riserbo su tutta la faccenda: le accuse vanno … Continua a leggere